Mattinata

Rimprovera ragazzi a Foggia,accoltellato

Un ragazzo foggiano di 25 anni ha raccontato alla polizia di essere stato picchiato e poi accoltellato a una gamba da quattro stranieri che aveva rimproverato dopo averli sorpresi a urinare nel parco pubblico della città. L'episodio è avvenuto ieri pomeriggio. Il 25enne, a a quanto si apprende, nei giorni scorsi era stato arrestato dai carabinieri mentre spacciava nello stesso parco. Il giovane, dopo l'aggressione, è stato soccorso e accompagnato agli Ospedali Riuniti di Foggia, dove gli è stata medicata la ferita giudicata guaribile in dieci giorni. Stando alla ricostruzione dell'accaduto, il 25enne dopo aver rimproverato i cittadini stranieri sarebbe stato circondato e picchiato dagli stessi. Nella colluttazione uno degli stranieri avrebbe estratto un coltello ferendolo di striscio alla gamba. La vittima sarebbe fuggita via nascondendosi nelle immediate vicinanze. E due ore dopo l'aggressione ha dato l'allarme alla polizia. Le dichiarazioni rese dal 25enne sono al vaglio degli inquirenti.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie